Ripristino del viadotto Lora sull’Autostrada A1

Provincia di Firenze

Anno
2018
Committente
Autostrade per l'Italia
Importo
Privato
Attività svolte
Studio di fattibilità, progettazione migliorie tecniche di gara

Per i lavori di ripristino del viadotto Lora sull’Autostrada A1, è stata proposta una rimodulazione delle fasi lavorative con l’obiettivo di ottimizzare le fasi di demolizione con una riduzione delle tempistiche del 20%.

L’impatto del cantiere sulla viabilità autostradale viene notevolmente ridotto grazie alla compartimentazione di due zone distinte del cantiere, una upper site sottostante l’impalcato e una lower site sulle pile. 

L’approccio metodologico utilizzato per il ripristino del viadotto Lora comporta un’unica soluzione migliorativa, che permette di raggiungere tutti gli obiettivi prefissati operando contemporaneamente sulla tipologia di demolizione scelta e sulla distribuzione del cantiere stesso che trova il suo risvolto positivo anche nella riformulazione del cronoprogramma.

Viene inoltre proposto un sistema di smaltimento acque specificatamente studiato e articolato, di tipo chiuso che viaggia appeso all’impalcato.

Infine, viene garantita la sicurezza della struttura permettendo di valutare in tempo reale l’insorgenza di condizioni anomale, dando la possibilità di intervenire per la manutenzione e il ripristino della struttura in maniera mirata.